Avete presente quei momenti in cui vorreste staccare da tutto e da tutti e recarvi in un posto unico e quasi completamente isolato?

Questo è probabilmente l’hotel che fa per voi!

Siamo nel nord della Norvegia, giù precisamente nella piccola isola di Fordypningsrommet, oltre il Circolo Polare Artico.

Fondata dal musicista norvegese Havard Lund nel 2014, la proprietà è composta da dieci cabine separate costruite esclusivamente per gli artisti per potergli permettere di riflettere e creare.

Da qualche tempo, ha deciso di “ampliare” la sua clientela, aprendo le porte anche ai visitatori che avranno il tempo (e la disponibilità economica) per soggiornare lì.

Ogni edificio svolge un ruolo importante: ci sono cinque cabine letto (che possono ospitare fino ad un massimo di 15 persone), due cucine, uno stabilimento balneare, una sauna, un molo e una struttura sopraelevata dove si può unicamente sedere per ammirare il paesaggio che lo circonda.

E’ possibile soggiornare nell’intera isola, con un costo di circa 3.500 dollari a settimana.

Arrivarci non è facile, ci sono diversi voli e traghetti da prendere 🙂

In questa isola, non ci sarà nulla. Non ci sono strade, non ci sono automobili, negozi o altre presenze umane.

Gli ospiti dovranno portare con se tutto il necessario per “sopravvivere” l’intera settimana.

Che dite, non male vero?

Forse nel 2020 vi ci porterò con i miei Viaggi di Gruppo…. 🙂

Per maggiori info sulla struttura, potete visitare il sito ufficiale