Tappa di alta montagna e ultimo arrivo in salita.

Si parte da Venaria Reale, comune italiano di circa 35.000 abitanti a pochissimi chilometri dal centro di Torino.

Unico comune piemontese, oltre a Torino, a poter vantare la presenza di più di una residenza sabauda: gli appartamenti reali di Borgo Castello e la splendida Reggia di Venaria Reale, parte del sito seriale UNESCO iscritto alla lista del Patrimonio dell’umanità dal 1997.

La reggia di Venaria fu progettata dall’architetto Amedeo di Castellamonte e a commissionarla fu il duca Caro Emanuele II che altro non voleva che farne la base per le battute di caccia nella brughiera collinare torinese.

Da qui ci muoviamo verso la montagna, raggiungendo Bardonecchia, un piccolissimo comune di appena 3000 abitanti, parte della comunità Montana Valle Susa e Val Sangone ed è anche il comune più occidentale del Piemonte, nonché importante centro per gli sport Invernali.

Per chi volesse maggiori informazioni sulla Tappa del Giro d’Italia, può cliccare qui.