Tappone alpino per i nostri atleti!

Propone quasi 4000 m di dislivello interamente concentrati negli ultimi 90 km.

Partiamo dalla bellissima Susa, comune italiano di circa 6500 abitanti, contraddistinta da tantissimi monumenti romani e medioevali.

Si trova al centro dell’omonima valle di Susa e fa parte della Comunità Montana Valle Susa e Val Sangone.

Nell’antichità pensate, fu capitale del Regno dei Cozii, punto di partenza della via Domizia e della via Cozia e posto di tappa della Via Francigena.

Difficile stabilire l’epoca in cui venne abitata per la prima volta, ma da qui passarono liguri, Celti e Romani.

Se vi trovate da queste parti, questa cittadina merita davvero uno stop di almeno una notte per visitarla!

Ed ora su, verso Cervinia!

Località montanara, situata a più di 2000 metri, è una delle stazioni turistiche invernali ed estive più rinomate delle Alpi (e non solo).

A fare da cornice a questa bella località di montagna, impossibile non notare la maestosità del Monte Cervino, che con i suoi 4.478 metri è la terza vetta italiana per altitudine!

Probabilmente la tappa più impegnativa per i nostri atleti, se volete maggiori informazioni potete cliccare qui.