“Cosa metto nel Bagaglio? Entrerà tutto?”

Quante volte vi siete chiesti cosa è meglio mettere nel bagaglio, come gestire gli spazi e soprattutto il “peso” imposto dalle compagnie aeree di tutto il mondo?
Di solito, quel peso, per i bagagli a mano, si aggira intorno ai 10kg. Quindi noi, ci regoleremo su quello.

Ecco una piccola guida su cosa (e come), mettere nel nostro bagaglio.
Iniziamo naturalmente dal tipo di bagaglio.
Le dimensioni, sono quelle consentite dalle compagnie aeree, quindi 50\55x35\40x20\25.
Parlando di “Zaini”, è meglio non superare mai la capienza di 40 litri (se intendiamo riempirlo) o di 50 litri (se invece non abbiamo intenzione di riempirlo fino a farlo scoppiare).
Il peso dello zaino è importante, tanto quanto le cose che metteremo al suo interno. Quindi naturalmente affidatevi ad uno zaino utile, con molte tasche (soprattutto esterne) e che non superi i 700\800 grammi di peso.
Non faccio  mai riferimenti a marche in particolare, perché è una cosa talmente personale, che ognuno deve sentire “Suo” il proprio zaino. Logico che lo zaino di marca, ha prestazioni e resistenza migliore di uno zaino “low-cost”. Dipende da come lo tratterete, che avventure gli farete superare.
Quello che posso consigliare, sopratutto per lo zaino, è di rivolgersi a dei professionisti del settore.
Da escludere assolutamente il trolley, sia per un discorso di peso, sia di comodità.
Personalmente, riempio il mio zaino in questo modo;

– Borsa chiudibile e impermeabile, ultraleggero (che può servirci per ogni tipo di evenienza)
– Infradito che possono essere utili sia per camminare in estate, sia per la doccia.
– Piccola torcia impermeabile
– Porta-Documenti da Viaggio (per inserire tutto il necessario e tenere ordine)
– Busta di plastica (dove depositare panni sporchi)
– Computer Portatile (leggero\piccol) con cavi annessi o Tablet. (se necessario)
– Macchina Fotografica (Personalmente uso GoPro5 con batteria di riserva e stabilizzatore, Reflex Canon 70D, o quando devo portare meno ingombro, la compatta Canon G1x Mark2 con il Gorilla Pod che è OTTIMO e le consiglio davvero a tutti.)
– Spazzolino da Denti e vari prodotti per il bagno, in confezioni portatili e a norma da viaggio (quindi con i liquidi che non superino i 100ml ciascuna)
– Presa corrente Internazionale
– Power Bank che non supera i 20.000mAh per evitare problemi con le compagnie aeree.

VESTITI. Naturalmente qui si apre un bivio: Estate o Inverno. Primavera, Autunno.
In base alla stagione prevista per il nostro viaggio, ci saranno dei cambi di vestiario. Nel nostro esempio, elencherò indumenti BASE per circa 1 settimana – 10 giorni, ma che possono prolungarsi aggiungendo dei prodotti per lavare i nostri indumenti, asciugarli al sole e metterli di nuovo.

– 4 paia di mutande (uno al giorno e lavando le prime che indosserete)
– 4 paia di calzini (stesso discorso delle mutande.)
– 4 t-shirt \ canottiere
– 2 paia di pantaloni (+1 costume \ pantaloncino ? )
– 1 felpa \ maglione per la sera \ notte.

nel caso in cui decidessimo di partire in inverno, naturalmente il discorso potrebbe essere diverso, visto il freddo.
– 7 paia di mutande e 7 paia di calzini (uno al giorno per una settimana e con la possibilità di lavare nel caso di prolungamento della vacanza.)
– 5 t-shirt
– 2 paia di pantaloni (+1 scaldamuscolo lungo – pantalone termico ultraleggero)
– 2 felpe (possibilmente in pail)
– 1 maglione più pesante.

Cercate di depositare le cose più “inutili” (che non vi serviranno durante il vostro viaggio, ma magari solo una volta arrivati a destinazione) sul fondo dello zaino, e mano mano che salite in cima, le cose più utili e indispensabili.
Acqua sempre a portata di mano durante i vostri viaggi, possibilmente in una tasca esterna\laterale del vostro zaino.